Cantiere Navale ed Officina Meccanica

“Oltrepassato questo cancello si accede al Cantiere Navale Marina di Stabia, realtà storica con sede in Castellammare di Stabia (NA) in Via Alcide De Gasperi n. 321, di recente acquisizione societaria da parte dell’Alilauro Gruson S.p.a. nella figura del Com. te Salvatore Di Leva.

L’area confina con gli spazi della Meridbulloni, con l’area del centro medico polispecialistico Me.di, con i beni della fondazione Fanelli, ed infine con l’area del Porto Turistico di Marina di Stabia; 

 

Il cantiere Nautico, nasce nel 2007, esso si sviluppa su un’area complessiva di 60.000 metri quadrati di cui 9000 mq coperti e 51.000 mq di piazzali di manovra e sosta; Dispone di una darsena tecnica con tre vasche per alaggio ed una banchina da oltre 100 metri per lavorazioni a nave galleggiante con pescaggio da 4 a 6 metri.

Sulla darsena tecnica si effettuano operazioni di alaggio e varo di imbarcazioni fino a 60 mt mediante 2 travel lift: uno da 220 ton. e l’altro da 60 ton.

Abbiamo poi due carrelli gommati rispettivamente da 60 e 70 ton. per le movimentazioni.

Il Cantiere vanta ottime maestranze e competenze per rimessaggio, costruzione, re-fitting ed ammodernamenti di unità navali in legno, vetroresina, ferro o alluminio, di varia tipologia: commerciali, pleasure e militari. Possiede un proprio ufficio tecnico ed una società di gestione in grado di seguire la parte tecnico/amministrativa in maniera ineccepibile.

La struttura dispone di un magazzino ricambi, di un’officina meccanica (Dealer Caterpillar e MAN), di un reparto elettrico e di un reparto di carpenteria metallica dotati di carroponte da 5 ton. Troviamo poi il reparto di falegnameria e per lavorazioni di verniciatura abbiamo a disposizione una cabina con impianto di area climatizzata lunga circa mt 36 e larga circa mt 8 ed una cabina più piccola di circa 15 mq per la verniciatura di accessori e complementi d’arredo.

Siamo in contatto con le principali case motoristiche e le migliori officine autorizzate per quanto riguarda la manutenzione dei motori.

La possibilità di una assistenza totale, la qualità degli interventi fino ad ora realizzati, la disponibilità e la competenza del personale, sono state le condizioni fondamentali che hanno determinato il successo del cantiere. Il nostro fiore all'occhiello in questi anni è rappresentato dal reffitting effettuato nel 2010 - 2011 della nave Alejandra, di proprietà del Cavaliere Cesare Fiorucci, un Ketch yacht di 41,37 mt (135'7'' ft) in alluminio e legno, con un pescaggio di 4 metri, progettato dall'americano Bruce King ed allestito in Spagna, dal cantiere Mefasa Shipyard, alla quale abbiamo sostituito l’intero ponte in teak, abbiamo verniciato lo scafo e gli alberi in Awl Grip e sostituito l’intero capo di banda. ”

Per eventuale richieste di preventivi di effettuare richiesta  sull’ e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

oppure contattare telefonicamente al numero 081 – 8717956.